Autism Special Force - per i più piccoli

 bambini scuola

La collaborazione tra la cooperativa Universiis e l’Associazione Progettoautismo FVG Onlus ha dato vita al progetto Autism Special Force.

Tale progetto mira a fornire un percorso abilitativo altamente personalizzato e di qualità, basato sulle tecniche, i principi e le strategie comportamentali, riconosciute come efficaci per il trattamento delle persone con disturbi dello spettro autistico dalle linee guida nazionali.

Al progetto possono accedere bambini dai 2 anni, che lavorano con operatori specializzati in rapporto 1:1 in contesti individuali o di piccolo gruppo. Partecipano a sessioni settimanali (da un minimo di 2 ad un massimo di 5) da 1-2 ore ciascuna che mirano a potenziare le seguenti aree:

  • Comunicazione e linguaggio sociale
  • Interazione sociale
  • Gioco libero e strutturato
  • Imitazione
  • Autonomia personale
  • Abilità di discriminazione e categorizzazione
  • Attenzione e memoria
  • Competenze scolari

operando costantemente sulla modifica dei comportamenti inadeguati e la promozione di quelli positivi. Il progetto prevede anche la formazione continua degli operatori rispetto a tematiche specifiche relative ai disturbi dello spettro autistico.

Per i più piccoli2

 

All'interno di HOME SPECIAL HOME vi è inoltre un'area adibita a box isolati acusticamente per l'abilitazione cognitivo comportamentali dei bambini con autismo medio grave, progettati con arredi fissi e zone filtro per attenuare i disturbi esterni, dotati di comfort visivo e ambientale grazie all'effetto "casette" per mettere a proprio agio i più piccoli.

Social Media

Fai una donazione

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Nome e Cognome 
Indirizzo e-mail 
    

a colore FONDAZIONE FRIULI LOGO

La Fondazione Friuli ha nuovamente scelto di sostenere Progettoautismo FVG per migliorare il benessere e la qualità della vita delle persone con autismo  e quella dei loro familiari. Il generoso contributo recentemente concesso dalla Fondazione permetterà infatti la realizzazione di una serie di indispensabili lavori di ristrutturazione presso il centro ‘Home Special Home’. Potremo a breve realizzare interventi importanti quali l’implementazione di un sistema di controllo degli accessi (per assicurare la sicurezza di coloro che frequentano il centro) e di nuovi impianti di climatizzazione degli ambienti, oltre a lavori sulla pannellatura esterna e sulla pavimentazione interna

La nostra Presidente Elena Bulfone ha commentato: “La sicurezza e il benessere di coloro che frequentano il centro è di fondamentale importanza, specialmente perché si tratta di persone vulnerabili ed ipersensibili all’ambiente che li circonda. Non si tratterà solamente di modifiche funzionali: il design dei locali sarà curato anche nella bellezza e nell’armonia delle forme ricercate con cura ed attenzione coinvolgendo anche le persone con autismo stesse. La pannellatura esterna permetterà infatti la realizzazione di un grande murale realizzato dai ragazzi del nostro “Atelier Noway”. Inoltre, sarà ripristinato il pavimento in legno del locale da adibire a stanza multisensoriale dove sarà altresì installata una parete manovrabile insonorizzata. Siamo davvero grati a Fondazione Friuli per il loro sostegno nella realizzazione di questi interventi".

campane di pasqua 2020

Attraverso la vendita delle tradizionali campane di Pasqua nei negozi della nostra regione sono stati raccolti 6.680 euro per la Fondazione Progettoautismo FVG Onlus. Utilizzeremo i fondi per acquistare dispositivi per la sicurezza e materiali per la sanificazione dei locali di Home Special Home, la grande casa che accoglie persone con da autismo provenienti da tutta la regione.

"Un sentito ringraziamento - ha dichiarato Elena Bulfone, presidente del Progettoautismo FVG Onlus - al personale degli Eurospar e Interspar per l’impegno: anche in un momento così difficile sono riusciti a ottenere un risultato incredibile.

HOME SPECIAL HOME è un luogo importantissimo e necessario per rinforzare le fatiche terapeutiche dei nostri bambini e ragazzi. Pochi riflettono su quale impegno sia per una persona con autismo lottare quotidianamente per raggiungere quelle abilità che per i suoi coetanei sono spendibili con grande disinvoltura. Per questo desideriamo circondare i nostri piccoli-grandi campioni di attività belle, interessanti e appaganti all'interno del nostro centro e tornare alla normalità. HOME SPECIAL HOME, la nostra grande casa è il sogno di qualunque bambino e ragazzo con autismo ed è giusto che la possano abitare in piena sicurezza, ogni giorno”.

Leggi qui il comunicato stampa completo

michele con mascherina

Una guerra quotidiana all’interno delle famiglie con autismo nella difficile lotta al virus

 In questa speciale giornata dedicata alle persone con autismo a livello mondiale è   importante far sentire la nostra voce, la voce dei familiari di persone con autismo,   nonostante il tempo così inclemente, il tempo del Coronavirus che ha ulteriormente   messo alla prova tutti noi e ci ha repentinamente sbattuto difronte uno scenario di   guerra.

 Noi famiglie dell’autismo eravamo già in guerra prima, una guerra subdola e silenziosa   dentro e fuori casa per rendere effettivi quei diritti alla salute, alla riabilitazione, allo   studio, alla presa in carico delle nostre persone adulte gravi e medio-gravi in servizi a   loro adeguati. E per le persone ad alto funzionamento e sindrome di Asperger per   ottenere servizi di supporto psicologico e scolastico e per l’avvio al lavoro.

 Oggi le nostre famiglie sono fortemente provate, stanno male: sono chiuse nelle loro   case, ma non sono al sicuro, la loro guerra è fuori casa perché c’è il virus, ma è anche   dentro casa con il loro fragile figlio che debbono aiutare 24 ore al giorno ,   supportandolo nelle crisi quotidiane, anche in presenza di fratelli e sorelle (invisibili )   nella loro riabilitazione on line (se risulta possibile), nel fargli comprendere queste   stringenti nuove regole che anche le persone comuni fanno fatica ad accogliere. Le   madri e i padri dell’autismo sono in prima linea, sempre!

 

Oggi ancor di più!

Ecco allora il nostro appello, NON DIMENTICATECI, non dimenticateci in questo momento dove la maggiore fragilità si percepisce all’interno dei nostri ospedali, dove eroici medici, infermieri e oss assieme a tutto il personale (compreso quello che si occupa delle pulizie) stanno quotidianamente lottando contro un nemico invisibile e feroce.

NON DIMENTICATECI perché i nostri fragili figli hanno bisogno di maggiori attenzioni oggi, dobbiamo riaprire i nostri servizi e lo faremo con l’aiuto dell’azienda sanitaria, ma anche dovendo reperire materiali per la sanificazione dei locali, dispositivi sanitari (mascherine, tappetini per la santificazione delle scarpe, guanti, disinfettanti) utili a contenere il rischio di contagio;

5x1000

C'è un modo di contribuire alle attività di ProgettoAutismoFVG che non ti costa nulla: devolvere il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi. Basta inserire il nostro codice fiscale 94100060303 e la tua firma nella dichiarazione dei redditi.

NEWSLETTER

Iscriviti alla newsletter- invia una mail a eventi@progettoautismofvg.it